sito ufficiale tavolo ecclesiale servizio civile

Giovani, mons. Galantino (Segretario CEI): “loro desiderio di futuro passa anche da Erasmus e servizio civile”

Galantino«I giovani oggi sono ancora capaci di sognare. Sono capaci di progettualità perché il futuro nessuno può fermarlo». Lo ha affermato domenica scorsa il Segretario generale della CEI, mons. Nunzio Galantino, intervenendo alla Summer school “Una speranza per l’Europa” svoltasi a Cagliari. «Questo desiderio di futuro lo vedo realizzato in tanti modi e in tante storie», ha osservato Galantino, richiamando l’esperienza del progetto “Erasmus”, quella del “Servizio civile, quella «sempre più diffusa del volontariato che riveste un ruolo cruciale nella crescita umana, individuale e collettiva» e quella «di impegno e formazione su terreni e beni confiscati alle mafie» che «migliaia di giovani scelgono ogni estate di fare».

luglio 25, 2017 nella Appuntamenti, Esperienze, Europa, Giovani e rappresentanza, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Servizio civile universale, in G.U. il testo del ricorso della Regione Lombardia

Dopo quello della Regione Veneto, è disponibile in Gazzetta Ufficiale il testo integrale anche del ricorso sul decreto attuativo del Servizio Civile Universale presentato alla Corte Costituzionale dalla Regione Lombardia.

luglio 24, 2017 nella Appuntamenti, Esperienze, Regioni, Riforma SC, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Servizio civile: quasi 100mila domande per bando 2017

Dati_bando_SCN2017Con una nota stampa il Dipartimento della Gioventù e del Servizio civile ha comunicato ieri che «a fronte di un numero record di 47.529 posti messi a bando per 4.794 progetti, gli enti di servizio civile hanno ricevuto un numero di domande di partecipazione pari a 99.135, più del doppio rispetto ai posti disponibili. Il monitoraggio non è ancora del tutto completo (97%), ma al termine si avranno sicuramente più di 100.000 domande». «Un segnale più che incoraggiante – commenta il Sottosegretario al Lavoro, on. Luigi Bobba –. Anche a fronte del bando più numeroso della storia del Servizio Civile, l’interesse dei giovami per questa esperienza si è ulteriormente rafforzato e tradotto in una volontà di poter partecipare ad uno dei 4.794 progetti approvati». Per quei progetti che non hanno trovato un interesse puntuale da parte dei giovani - sono 528 per 1.602 posti - il Dipartimento intende ad attivare «le apposite procedure in modo che i giovani considerati idonei possano essere selezionati per i posti rimasti vacanti». «Il successo di questo bando - conclude Bobba - ci spinge per il 2018 sia a rafforzare l’offerta di posti disponibili, che a dare rapida e completa attuazione alla riforma del Servizio Civile Universale».

luglio 21, 2017 nella Appuntamenti, Bando nazionale, Giovani e rappresentanza, Normativa e progetti, Servizio civile in cifre, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Regione Veneto lancia un contest per promuovere servizio civile regionale

Contest_IllustraLa Regione Veneto ha lanciato il contest "Illustra!", riservato ai giovani dai 18 ai 30 anni residenti in Veneto, incentrato sulla promozione e sensibilizzazione del Servizio Civile Regionale. «Il progetto - spiega l'Ufficio regionale del servizio civile - dovrà contenere quattro illustrazioni che raccontino tramite i loro contenuti l’esperienza di servizio civile, cosa rappresenta e in che cosa consiste. Di queste quattro illustrazioni, una deve essere inviata entro il 9 settembre 2017 mentre le restanti tre devono essere realizzate e inviate entro il 10 novembre 2017 solo dal vincitore in seguito alla pubblicazione della graduatoria». La Regione mette a disposizione un premio pari di 1.200,00 € per l’autore/autrice dell’opera vincitrice da utilizzare nell'acquisto di materiale tecnico o per pubblicazioni e partecipazione a corsi e master. Tutte le informazioni per partecipare sono disponibili sul sito regionale.

luglio 20, 2017 nella Appuntamenti, Esperienze, Giovani e rappresentanza, Regioni, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Veneto, ecco testo ricorso Regione su servizio civile universale

Lo scorso 31 marzo la Regione Veneto ha sollevato rilievi di illegittimità costituzionale sul decreto legislativo 40/2017 che istituisce e disciplina il servizio civile universale. Il ricorso si è aggiunto ad uno analogo presentato dalla Regione Lombardia, mentre è stato smentito che anche la Regione Liguria ne avesse avanzato uno. Qui è disponibile in PDF il testo del ricorso del Veneto.

luglio 17, 2017 nella Appuntamenti, Esperienze, Normativa e progetti, Regioni, Riforma SC, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Proposta legge su difesa civile, oggi alla Camera inizio esame Commissioni

Altradifesapossibile1Parte questo pomeriggio alle 14:00 l'esame in sede referente da parte della I e IV Commissione della Camera dei Deputati, della proposta di legge per l'Istituzione del Dipartimento della difesa civile non armata e nonviolenta presso la Presidenza del Consiglio dei ministri (C. 3484). La proposta di legge, presentata il 10 dicembre 2015, è frutto del lavoro della Campagna "Un'altra difesa è possibile!" ed è nata come Legge di Iniziativa Popolare per poi essere ripresa nella proposta di legge a primo firmatario l'on. Giulio Marcon e incardinata per la discussione alla Camera dei Deputati.

luglio 13, 2017 nella Appuntamenti, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

IVO4All: presentati i risultati del progetto verso servizio civile europeo

Si è svolto ieri a Roma presso la Sala Polifunzionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, l’evento finale del progetto europeo IVO4All, realizzato in Italia dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio civile nazionale attraverso una sperimentazione condotta simultaneamente con Francia e Regno Unito. Il progetto, finanziato dal programma Erasmus+, come ricorda un articolo di "Redattore Sociale" mirava a sviluppare politiche, pratiche e partnership in tutti gli Stati membri dell'Unione Europea volte a rendere il volontariato internazionale più inclusivo e accessibile ai giovani NEET (ossia quei giovani che non studiano, non lavorano e non sono impegnati in attività formative), a coloro che provengono da famiglie e regioni a basso reddito, e che non abbiano raggiunto elevati traguardi accademici.

Continua...

luglio 12, 2017 nella Appuntamenti, Esperienze, Europa, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Pisa, Seminario universitario sulla disciplina e prospettive del servizio civile universale

Scuola Superiore S.Anna di PisaSi svolgerà a Pisa venerdì 14 luglio presso la Scuola Superiore Sant’Anna il Seminario giuridico sulla “Disciplina e prospettive del servizio civile universale. Una prima lettura del decreto legislativo 6 marzo 2017, n. 40”, promosso dal CISSC - Centro interuniversitario di studi sul servizio civile, in collaborazione con la Fondazione “Emanuela Zancan”. «Come Centro interuniversitario sul servizio civile, costituito tra la Scuola superiore Sant’Anna, il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Pisa e il Centro interdipartimentale di Scienze per la pace sempre dell’Università di Pisa, siamo da anni impegnati ad approfondire il tema del servizio civile, a partire dalla sua riforma nel 2001», dice a Redattore Sociale il professor Emanuele Rossi, tra i promotori dell’incontro. «Il Seminario, che sarà a porte chiuse e con un taglio volutamente scientifico – prosegue -, vuole riflettere sulle conseguenze generali della riforma del servizio civile, su cosa cambierà, e su alcuni problemi specifici applicativi che si potrebbero presentare nei prossimi mesi, a partire ad esempio dal ricorso alla Corte Costituzionale presentato dalle Regioni Liguria, Lombardia e Veneto». [Fonte: Redattore Sociale]

luglio 11, 2017 nella Appuntamenti, Giovani e rappresentanza, Normativa e progetti, Regioni, Riforma SC, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Asti, muore in incidente auto giovane in servizio civile

È morto venerdì scorso in un incidente d'auto Alberto Terzolo, 23enne di Mombaruzzo (AT), volontario in servizio civile del Consorzio Cisa Asti Sud. Il giovane era alla guida dell'auto dell'ente e secondo quanto riportano le cronache locali stava per finire il suo turno di servizio. Era andato a fare visita a una anziana di Mombercelli, l’ultimo appuntamento della mattinata, per poi rientrare in sede e terminare l'impegno alle 14.00. «Era arrivato a ottobre – racconta Gigi Gallareto, il Presidente del consorzio socio assistenziale - Era uno dei ragazzi del servizio civile e da subito aveva capito che cosa volesse dire fare assistenza. Venerdì mattina era andato a fare visita ad anziani soli. Sapeva farci, era solare. Una buona compagnia che sapeva strappare un sorriso. È una vera e propria tragedia che ci ha segnato».

luglio 10, 2017 nella Giovani e rappresentanza, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Terremoto centro Italia, al via progetti di servizio civile

Sono 1.158 i giovani volontari che hanno preso servizio il 5 luglio 2017 nei 13 progetti di servizio civile nelle aree terremotate delle regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria. Lo ricorda un articolo di "Redattore Sociale" che precisa come «dopo il bando dello scorso aprile per 1.298 posti e le selezioni svoltesi a giugno, entra così nel vivo l’intervento del servizio civile nei luoghi colpiti dall’evento sismico che ha colpito il centro Italia a partire dal 24 agosto 2016». Nelle Marche, in particolare a Camerino, è stato il Presidente della Regione Luca Ceriscioli a salutare i circa 600 giovani riuniti nel loro primo giorno di servizio e che saranno impegnati in 4 progetti non solo nei Comuni del “cratere”, ma anche quelli che ospitano gli sfollati lungo la costa marchigiana. «Grazie, da oggi voi siete parte fondamentale della ricostruzione e della ripartenza delle Marche. Quello che farete in questo servizio possa accompagnarvi per tutta la vita», ha esordito Ceriscioli. «Un giorno importante – ha proseguito il Presidente regionale – con voi inizia un altro grande impegno a favore dei cittadini che vivono le difficoltà legate al sisma. Il vostro arrivo è un bellissimo segnale per i servizi che sono un fattore importante per il rilancio e la crescita. Vi sono grato per il vostro prezioso aiuto. La Regione, mai come quest’anno, sente così significativi i vostri progetti, il vostro lavoro frutto del contributo di tanti in un’azione collettiva e corale con istituzioni, enti pubblici e privati non profit, con l’università. Ognuno di voi può portare il proprio mattone alla ricostruzione». [Fonte: Redattore Sociale]

luglio 7, 2017 nella Appuntamenti, Bando nazionale, Esperienze, Regioni, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

A Roma l'11 luglio l'evento nazionale conclusivo Progetto europeo IVO4ALL

Servizio-civile-ivo4allSi svolgerà a Roma il prossimo 11 luglio l'evento nazionale conclusivo del Progetto europeo IVO4ALL, che è stato promosso dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale e finanziato nell'ambito del programma Erasmus+ mirato a sviluppare buone pratiche per rendere accessibile il servizio civile transfrontaliero a tutti i giovani, ed in particolare a quelli con minori opportunità. «Attraverso una sperimentazione condotta simultaneamente in Francia, Italia e Regno Unito, il progetto mira a sviluppare politiche, pratiche e partnership in tutti gli Stati membri dell'Unione Europea volte a garantire che il volontariato internazionale sia inclusivo e accessibile ai giovani NEET, a coloro che provengono da famiglie e regioni a basso reddito, e che non abbiano raggiunto elevati traguardi accademici», spiega una nota del Dipartimento. Apriranno e concluderanno l'evento il Sottosegretario di Stato con delega alle Politiche Europee, on. Sandro Gozi, e l'omologo con delega alle politiche della gioventù e del Servizio Civile Nazionale, on. Luigi Bobba.

luglio 6, 2017 nella Appuntamenti, Esperienze, Europa, Giovani e rappresentanza, Normativa e progetti, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

In ricordo di Ettore Masina e Stefano Rodotà

Martedì 27 giugno è morto Ettore Masina, già giornalista Rai e deputato della Sinistra Indipendente per 2 legislature. Molto attivo sui temi della pace (ad esempio, all’epoca degli euro-missili a Comiso), dei diritti umani, dei migranti e della cooperazione internazionale. Nel dicembre 1983, insieme a Stefano Rodotà e Giancarla Codrignani, aveva presentato una proposta di legge per la riforma della prima legge sull'obiezione di coscienza al servizio militare, la n. 772/72. Nel luglio 1987 (X legislatura) era stato co-firmatario sempre con Stefano Rodotà della proposta di legge n. 1203: “Norme per il riconoscimento dell'obiezione di coscienza” che andrà poi a confluire nella legge “Nuove norme in materia di obiezione di coscienza” approvata dal parlamento, ma rinviata alle Camere dal Presidente della Repubblica, Francesco Cossiga, nel 1992. Nella stessa legislatura aveva presentato, come primo firmatario, una proposta di legge per il controllo sulla produzione, il commercio e l'esportazione di materiale bellico che andrà poi a confluire nella legge n. 185 del 1990, ancora in vigore. Nel 1989, infine, aveva presentato, insieme ad altri, una proposta di legge per l'esercizio dell'opzione fiscale in materia di spese per la difesa militare, il contenimento della spesa per armamenti e l’istituzione del Dipartimento per la difesa civile non armata. È morto 4 giorni dopo Stefano Rodotà, anche lui, tra l’altro, attivo in parlamento sul diritto all’obiezione di coscienza al militare (la sua prima proposta di legge per la riforma della 772/72 è del 1980).

luglio 3, 2017 nella Appuntamenti, Esperienze, Normativa e progetti, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Dipartimento servizio civile lancia rilevazione domande candidatura volontari

Con una nota sul suo sito, il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale prende posizione sull'allarme lanciato da molti enti sullo scarso afflusso di domande di candidatura al bando scaduto lo scorso 26 giugno. «Al fine di accertare l’entità del fenomeno da più parti rilevato - si legge sul sito istituzionale - e porre in condizione il Dipartimento di adottare i provvedimenti più opportuni, con il presente Avviso si chiede agli enti titolari dei progetti, di cui ai Bandi innanzi richiamati, di inserire nel sistema informatico Helios il numero delle domande ricevute per ogni singolo progetto, indipendentemente se superiore o inferiore al numero dei posti previsti per i singoli progetti». La rilevazione delle domande presentate - spiega il Dipartimento -, terminerà in data 10 luglio 2017. Non è ancora certo quali decisioni saranno prese dopo questa data.

giugno 28, 2017 nella Bando nazionale, Normativa e progetti, Regioni, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

A 50 anni dalla morte di don Milani

Don-milaniOggi sono 50 anni dalla morte di don Lorenzo Milani, avvenuta il 26 giugno 1967. Nato a Firenze nel 1923, fu sacerdote ed educatore. Nella piccola parrocchia di Sant’Andrea di Barbiana, sui monti del Mugello, fu anche il fondatore e l’animatore del primo tentativo di scuola a tempo pieno espressamente rivolto ai ragazzi delle classi popolari. Oltre alla sua testimonianza di vita e al suo rigore profetico, don Milani ci ha lasciato opere importanti, quasi tutte realizzate con i suoi ragazzi: “Esperienze pastorali”, “Lettera a una professoressa"” e “L’obbedienza non è più una virtù”, ossia le sue lettere in difesa degli obiettori di coscienza, che gli costarono il tribunale ed una condanna. Pochi anni dopo la sua morte, la legge 772/72 ammetterà l’obiezione di coscienza alle armi e istituirà il servizio civile in Italia.

giugno 26, 2017 nella Appuntamenti, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Servizio civile, nuova disciplina delle ispezioni. CNESC denuncia: controlli solo per Terzo settore

Il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale ha pubblicato ieri la Circolare datata 20 giugno 2017 che disciplina lo svolgimento delle attività di controllo sui progetti e per quel che riguarda la “permanenza dei requisiti che hanno determinato l'iscrizione agli albi di Servizio Civile”. Ma la CNESC (Conferenza nazionale enti di servizio civile) sempre ieri in un comunicato [PDF] ha denunciato: «Appare sempre più incomprensibile la politica in tema di ispezioni e controlli, che da anni riguardano quasi esclusivamente gli enti dell’Albo Nazionale per i quali il Dipartimento ha programmato 505 ispezioni cui si aggiungono ora anche 300 controlli». «Nel bando 2016, oggetto di questa azione – spiega l’Associazione delle principali organizzazioni nazionali di servizio civile -, sono impegnati 1.138 enti di cui 1.067 negli albi regionali e 71 nell’albo nazionale. Di questi 71, 47 - tutti di Terzo Settore o del privato sociale religioso - saranno oggetto sistematico di controlli e ispezioni, 24 avranno una sola ispezione; poco o nulla è previsto per i 1.067 degli albi regionali».

Continua...

giugno 23, 2017 nella Bando nazionale, Normativa e progetti, Regioni, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Servizio civile: enti preoccupati per basso numero di domande al Bando

ContoallarovescIAA meno di una settimana dalla scadenza del Bando nazionale di servizio civile da 47.529 posti, prevista per il prossimo 26 giugno, secondo le dichiarazioni raccolte da "Redattore Sociale" torna a riaffacciarsi la paura della scarsità di domande da parte dei giovani. «Vari enti di servizio civile - riporta l'articolo - stanno infatti segnalando in questi giorni un numero di candidature molto basso e in linea con quelle dello scorso anno, quando il Dipartimento della Gioventù e del Servizio civile nazionale dovette procrastinare la scadenza del Bando. Quest’anno poi la situazione deve tener conto di un numero molto più ampio di posti da coprire, salito di oltre il 35% rispetto al bando volontari 2016». Nonostante l’impegno del Dipartimento, attivo da inizio giugno in una Campagna istituzionale che passa anche da un nuovo spot e da nuovo sito, l’allarme è generalizzato e arriva da tutta Italia, riguardando anche i progetti all’estero che notoriamente hanno un numero di richieste più alto della media, visto l’interesse che suscitano e la minor disponibilità di posti. «Lo scorso anno le richieste si impennarono proprio negli ultimi giorni – dice a Redattore Sociale Primo Di Blasio, Coordinatore dei progetti all’Estero della FOCSIV -, ma ad oggi le candidature arrivate coprono in media il 50% dei nostri posti disponibili per l’estero, e dai nostri partner sul territorio più di qualcuno ha già manifestato preoccupazione». «Continua a non aiutare il periodo a cavallo tra gli esami di maturità per i più giovani e delle sessioni estive di quelli universitari per i più grandi – aggiunge Marco Morandi, del Coordinamento provinciale enti di servizio civile di Modena -. Ai nostri appuntamenti informativi c’è sempre un discreto numero di giovani, ma non sappiamo se questo si tradurrà negli ultimi giorni in una manifestazione di interesse concreto. Ad oggi abbiamo candidature per appena la metà dei posti messi a bando». Stessa soglia per ora raggiunta da Nord e a Sud, come ci confermano a voce i responsabili territoriali di Confcooperative del Piemonte e del CESV Lazio. [Fonte: Redattore Sociale]

giugno 21, 2017 nella Bando nazionale, Esperienze, Giovani e rappresentanza, Normativa e progetti, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Lazio, uno spot per raccontare novità legge servizio civile

A pochi giorni dall'entrata in vigore della Legge regionale n.5 del 14 giugno 2017, che istituisce il Servizio Civile regionale del Lazio, promossa dalla consigliera Cristiana Avenali, è stato realizzato un piccolo spot video di presentazione.

giugno 20, 2017 nella Appuntamenti, Libri e siti utili, Normativa e progetti, Regioni, Video | Permalink | Commenti (0)

Servizio civile, arriva un sito per promuovere il bando nazionale

IoscelgoserviziocivileSi chiama “Scelgo il servizio civile”(http://www.scelgoilserviziocivile.it) ed è il nuovo sito di informazioni sul Servizio civile nazionale lanciato dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio civile nazionale per promuovere il Bando nazionale da oltre 47mila posti che scade il prossimo 26 giugno. La nuova piattaforma multimediale, che si affianca a quella istituzionale, è pensata per rivolgersi direttamente ai giovani interessati a diventare volontari e presenta il servizio civile nazionale attraverso dati, infografiche, un archivio esplorabile di materiali utili e la voce dei volontari che lo hanno già svolto. «L’idea del sito - secondo quanto riferisce "Redattore Sociale" - nasce per rendere la comunicazione del servizio civile verso i giovani, soprattutto nel periodo dei bandi volontari, più “smart” e diretta, utilizzando anche i canali social. Forte in questo senso l’integrazione con gli strumenti social già attivati da tempo, a partire dalla pagina Facebook, Twitter, Youtube, e Flickr per le foto. Il nuovo sito inoltre invita tutti ad usare l’hashtag #Serviziocivile per condividere sui social foto e contenuti sul Servizio Civile Nazionale e sulla propria esperienza». [Fonte: Redattore Sociale]

giugno 19, 2017 nella Bando nazionale, Esperienze, Idee, Libri e siti utili, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

Lazio, pubblicata nel BUR la legge regionale sul servizio civile

Legge_regionale_LazioE' stata pubblicata ieri sul Bollettino Ufficiale Regionale del Lazio (supplemento 2), ed è quindi entrata in vigore,  la Legge regionale n.5 del 14 giugno 2017 [PDF], che istituisce il Servizio Civile regionale del Lazio. Approvata lo scorso 17 maggio, la legge prevede che «La Regione, in conformità al diritto dell’Unione europea e in attuazione dei principi contenuti negli articoli 2 e 4 della Costituzione e negli articoli 6 e 7 dello Statuto, istituisce il servizio civile regionale, al fine di favorire la formazione dei giovani ai valori di giustizia e solidarietà e di promuovere la partecipazione sociale e l'educazione alla cittadinanza attiva e solidale».

giugno 16, 2017 nella Normativa e progetti, Regioni, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)

La riforma del servizio civile sul SIR. In Consulta gruppi di lavoro su attuazione

L'Agenzia SIR dedica un approfondimento alla recente riforma del servizio civile "universale", avviata con la legge 106/2016 ed in via di attuazione dopo l'entrata in vigore lo scorso 18 aprile del Decreto legislativo n. 40/2017. Intanto il prossimo 19 giugno torna a riunirsi la Consulta nazionale del servizio civile, che ha al suo ordine del giorno anche le proposte gruppi di lavoro per l’attuazione della riforma.

giugno 15, 2017 nella Appuntamenti, Bando nazionale, Esperienze, Normativa e progetti, Riforma SC, Storia del SC | Permalink | Commenti (0)